Eremo di Vincent

Aggiornato il: 16-06-2024

Eremo di Vincent

Eremo di Vincent: Un'Esperienza Immersiva nel Cuore del Salento

L'Eremo di Vincent, situato a Guagnano in provincia di Lecce, rappresenta una delle attrazioni più affascinanti e meno conosciute del Salento. Questa casa-museo è stata interamente creata da Vincenzo Maria Brunetti, noto come Vincent, un artista locale che ha dedicato oltre vent'anni della sua vita a realizzare questa straordinaria opera d'arte. L'Eremo, noto anche come Vincent City, è una combinazione unica di architettura onirica, devozione artistica e religiosa, e una forte influenza della cultura hippie.

eremo di vincent

Un'Architettura Onirica

Vincent City è un luogo dove l'arte incontra la religione in una fusione armoniosa e straordinaria. Ogni stanza dell'edificio è adornata con mosaici colorati, statue e quadri che raccontano la storia e la visione del suo creatore. La struttura nasce come una piccola chiesetta votiva, ma con il tempo si è evoluta in un complesso artistico in continua trasformazione. I materiali di recupero utilizzati per la costruzione aggiungono un tocco di rusticità e autenticità a questo luogo già di per sé unico.

La Storia di Vincent

Vincenzo Maria Brunetti, nato a Guagnano nel 1950, ha mostrato un grande interesse per l'arte sin da bambino. Dopo aver conseguito il diploma a Lecce e venduto il suo primo quadro a una zia, ha cercato fortuna al Nord, trasferendosi a Milano. Qui, ha frequentato l'Accademia di Brera e ha lavorato nella bottega di Arnaldo Pomodoro, famoso scultore italiano. Tuttavia, la vita frenetica della città non era fatta per lui. Desiderava un ritorno alla natura e una connessione più profonda con le persone, il che lo ha portato a una crisi esistenziale e religiosa.

La Creazione di un'Eredità

Ispirato dalla figura di Robinson Crusoe, Vincent decise di creare la sua "isola" in un campo agricolo acquistato in gioventù a Guagnano, in via Case Sparse. Questo terreno di quattromila metri quadrati è diventato il fulcro del suo progetto artistico e di vita. Ogni angolo dell'Eremo è una testimonianza della sua visione: un mondo migliore attraverso l'arte. I mosaici esplodono di colori e contengono esortazioni bibliche, mescolando il sacro con il profano, le statue delle Madonne con quelle degli animali, le copie di capolavori con i più variopinti mosaici.

Una Celebrità Locale

Vincent, con la sua chioma grigia e la parlantina brillante, è una celebrità locale nel Salento. La sua personalità eccentrica e il suo talento artistico hanno attirato l'attenzione di molti, tanto che l'Eremo di Vincent è diventato non solo una meta turistica ma anche un set per videoclip, come il tormentone estivo "Karaoke" dei Boomdabash e Alessandra Amoroso. Le pareti variopinte dell'ingresso del complesso riportano espressioni come "Reggia rurale" e "Città dell'arte e luogo di rilassamento psichico e catarsi collettiva", descrivendo perfettamente l'atmosfera che si respira in questo luogo magico.

Un'Esperienza Unica

Visitare l'Eremo di Vincent è un'esperienza unica. Non è solo una visita turistica, ma un'immersione nel mondo di Vincent. Se il proprietario è in casa, sarà felice di fare un tour personalizzato, raccontando storie e aneddoti sulla sua vita e sulle opere d'arte che adornano ogni angolo della struttura. Se siete fortunati, potreste persino vederlo all'opera, intento a dipingere uno dei suoi quadri.

eremo di vincent lecce puglia

Come Arrivare

L'Eremo di Vincent si trova in via Case Sparse 718, Guagnano. Arrivare in auto è molto semplice: basta seguire le indicazioni per Guagnano. Una volta arrivati, troverete un parcheggio comodo e l'inizio di un'esperienza che difficilmente dimenticherete.

Cosa Vedere nei Dintorni

Dopo aver visitato l'Eremo, è consigliabile fare una passeggiata nella cittadina di Guagnano. Una delle attrazioni locali è il Museo del Negroamaro, dedicato al famoso vino leccese. Questo piccolo museo nel centro storico offre una panoramica delle antiche attrezzature utilizzate per la lavorazione dell'uva e la produzione del vino. Non dimenticate di fermarvi a uno dei tavolini esterni per degustare dell'ottimo vino locale.

Un Parallelo con Parc Güell

L'Eremo di Vincent è spesso paragonato al Parc Güell di Barcellona per la sua eccentrica architettura e la ricchezza di colori e forme. Le pareti piene di mosaici e le statue bizzarre ricordano le creazioni di Antoni Gaudí, offrendo ai visitatori un'esperienza visiva e sensoriale straordinaria. È un posto ideale per trascorrere una giornata immersi nell'arte e nella bellezza del Salento.

Un Must-See in Puglia

Se vi trovate in Puglia, l'Eremo di Vincent è una tappa obbligata. Non solo per la sua bellezza artistica, ma anche per la storia affascinante del suo creatore e la filosofia di vita che trasmette. Vincent ha creato un mondo migliore attraverso l'arte, un luogo dove ogni visitatore può trovare ispirazione, pace e una nuova prospettiva sulla vita.

Conclusione

L'Eremo di Vincent è molto più di una semplice attrazione turistica. È un viaggio nel mondo di un artista visionario che ha dedicato la sua vita a creare qualcosa di unico e straordinario. La fusione di arte, religione e natura rende questo luogo un'ode alla creatività umana e alla possibilità di trasformare il mondo attraverso la bellezza. Non perdete l'occasione di visitare questo angolo incantato del Salento e di scoprire l'incredibile eredità di Vincent Brunetti.